Trentatré anni, sono nato e tuttora vivo a Bollate, città nella quale lavoro e ho un Tabacchi-Giornali a conduzione famigliare. Mi piace ascoltare le persone, per questo mi sono dato alla politica, per capire ed interpretare esigenze, problemi e cercare di risolverli, cosi da vivere tutti in armonia e tranquillità. Sono convinto che per questo ci voglia tenacia, voglia di fare e soprattutto molta passione. Per questo bisogna darsi da fare e cercare di rendere partecipi tutti, grandi e piccoli, in una società che ha sempre più bisogno di solidarietà ed inclusione infatti, come scrisse Carlo Collodi, toscano d’origine, come i miei nonni: “Si sa: in questo mondo bisogna tutti aiutarsi l’uno coll’altro.”