Ventidue anni, bollatese, ingegnere meccanico. La politica per me è ascolto, responsabilità, passione, impegno e capacità di saper prendere decisioni, a volte anche difficili. La scelta di candidarsi alle prossime elezioni comunali nasce dal desiderio di mettersi in gioco e dalla voglia di contribuire attivamente alla vita politica della nostra città portando, soprattutto, quelle che sono le istanze e le idee dei giovani. Un grazie speciale va alla comunità dei Giovani Democratici che mi ha mostrato la faccia più attiva e concreta della politica, fatta di eventi, di volantinaggi e di attenzione verso il territorio nel quale vivo. Questa attenzione alle esigenze e ai bisogni della comunità bollatese è proprio ciò per cui intendo impegnarmi.