Pensionato. Compio 72 anni proprio il 20 settembre. Dall’età di 10 anni residente a Ospiate di Bollate. Diplomato in Ragioneria al “Carlo Cattaneo” di Milano e con successivo attestato in economia delle aziende di credito conseguito al “Nicola Moreschi”, sempre a Milano. Dopo varie esperienze lavorative, sono entrato nell’allora “Cassa di Risparmio delle Province Lombarde, ora Intesa Sanpaolo, dove ho svolto la mia attività lavorativa prevalentemente presso la Segreteria generale con vari compiti. L’attenzione al sociale e al politico, come servizio, è da sempre una mia sensibilità. Alla domanda postami se volevo impegnarmi concretamente come possibile consigliere nel Comune di Bollate la mia risposta è stata sì. Sì, perché ho visto quanto di positivamente realizzato e implementato dall’Amministrazione uscente, nonché, da quanto ulteriormente proposto, quale miglior risposta alle esigenze della città e dei suoi abitanti. Il tutto in un momento delicato, parzialmente imprevedibile, e foriero di tensioni come l’attuale. Ecco: in ciò sta il mio sì, il mio pieno contributo a lavorare insieme con chi, condivide comuni valori, sogni, idealità, per il bene di tutti, specialmente dei più fragili.