Anni 22, bollatese da sempre. Studente di scienze della formazione primaria, con un futuro da insegnante di scuola primaria. Fin dall’adolescenza, sono attivo nel contesto della Parrocchia San Martino dove ho ricoperto diversi ruoli. Da ultimo, il ruolo di consigliere pastorale e di educatore degli adolescenti in oratorio. Attraverso queste esperienze ho appreso lo stile del servizio, del farsi prossimo all’altro, dialogandoci e cogliendone i bisogni, stile che conto di fare mio anche in questa nuova avventura. Avventura che parte, tuttavia, da 5 anni di militanza e di formazione, prima nei Giovani Democratici, di cui ora sono vicesegretario, e, poi, nel circolo PD locale. Mi sono avvicinato alla politica perché la ritenevo, e la ritengo tuttora, la forma più alta di servizio alla propria comunità ed, ora, sento che è arrivato il momento di restituire alla comunità bollatese quanto ho ricevuto, dedicandole la mia passione ed il mio impegno, per contribuire alla realizzazione di una Bollate più equa ed inclusiva.